Club Alpino Italiano - Sezione di FRASCATI

Gruppo di Alpinismo Giovanile

 

CHI SIAMO

Alpinismo Giovanile

L’Alpinismo Giovanile ha lo scopo di aiutare il giovane nella propria crescita umana, proponendogli l’ambiente montano come  strumento principe di formazione.
L’attività con cui si realizzano questi intendimenti è essenzialmente l’
escursionismo, comunque affiancato da altre attività quali l’orientamento, la speleologia, lo sci di fondo e l’arrampicata.

Il Club Alpino Italiano lavora da anni con i ragazzi, nella convinzione che l’amore per la montagna e per la natura sia una parte importante dell’educazione di una persona. Il Gruppo si differenzia da altre associazioni presenti sul territorio per il proprio Progetto Educativo (scarica IL PROGETTO EDUCATIVO - TEMI DEL METODO) dove è enunciato il principio “dell’imparare facendo” e per il carattere volontaristico delle prestazioni.

Secondo Quintino Sella (fondatore del Club Alpino Italiano):nelle montagne i ragazzi troveranno il coraggio per sfidare i pericoli, ma vi impareranno pure la prudenza e la previdenza onde superarli con incolumità. Uomini impavidi si faranno il che non vuol dire imprudenti e imprevidenti”.

HOME

BACHECA

CHI SIAMO

CALENDARIO

GRUPPI CAI AG LAZIO

COME ISCRIVERSI

COME RAGGIUNGERCI

GLI ACCOMPAGNATORI

LE NOSTRE IMMAGINI

SETTIMANA ESTIVA

UTILITA' (DOWNLOAD)

IL MERCATINO

Il Gruppo di Alpinismo Giovanile del CAI di Frascati

Il Gruppo di Alpinismo Giovanile della Sezione di Frascati del Club Alpino Italiano, nato ufficialmente nel 1996, continua l’attività con i giovani iniziata con la fondazione della Sezione.

Il Gruppo di Alpinismo Giovanile di Frascati è formato dai ragazzi tra i 7 e i 17 anni e dai loro Accompagnatori, che sono soci del CAI motivati ed esperti (frequentano corsi di formazione e aggiornamento specifici per l’attività di Alpinismo Giovanile), che volontariamente e gratuitamente dedicano molto del loro tempo ad accompagnare in sicurezza i ragazzi in montagna. I ragazzi, facendo parte di un Gruppo, partecipano all’attività in maniera il più possibile continuativa nell’arco dell’anno.

Il Gruppo di AG propone ogni anno un ricco programma di attività che spaziano dall’escursionismo, su terreno anche innevato, alle settimane estive, all’arrampicata, allo sci di fondo, alla scoperta delle grotte, attraverso il quale i ragazzi giungano a riscoprire le bellezze del mondo circostante. In base all’attività in programma, i ragazzi avranno il supporto ulteriore di istruttori di Alpinismo, Speleologia, Sci di fondo, ecc.

Tutto questo comporta sicuramente una certa fatica fisica, che però è sempre ricompensata dalle meraviglie che troviamo al nostro passaggio o sosta.

Le attività proposte dal Gruppo di AG hanno lo scopo di diffondere la conoscenza, in sicurezza, dell’ambiente che ci circonda e promuoverne la tutela. Le escursioni sono organizzate a cadenza mensile e si svolgono generalmente la domenica o durante il fine settimana, anche in collaborazione con altri Gruppi di Alpinismo Giovanile.

Il Gruppo di AG offre periodicamente corsi di alpinismo giovanile, coinvolgendo i ragazzi nel gioco affascinante dell’esplorazione e dell’avventura.

Il Gruppo di AG collabora, in stretto contatto con il Ministero della Pubblica Istruzione, con le scuole e con il gruppo docente mettendo a disposizione sia materiale didattico come personale esperto. L’obiettivo è di fornire agli alunni esperienze e testimonianze per un completo percorso formativo.

Per partecipare alle nostre attività i giovani devono essere iscritti al CAI. Chi vuole, però, sperimentare questa nuova attività, alle prime due escursioni può partecipare anche se non iscritto.

L’AMBIENTE MONTANO può essere considerato come uno straordinario terreno di gioco e conoscenza in cui poter praticare tante attività e nel contempo acquisire esperienze formative e conoscitive. Si impara a conoscere i propri limiti e le proprie capacità, ad accettarle, si impara il rispetto per se stessi e per gli altri.
L’Alpinismo Giovanile è uno strumento che provoca nei ragazzi curiosità e voglia di sapere “cosa c’è dietro l’orizzonte”. Quindi… 

Vieni anche tu ad osservare il mondo da un altro punto di vista!

Il Club Alpino Italiano

 

 

Il CAI, fondato a Torino nel 1863 per iniziativa di Quintino Sella, come libera associazione nazionale, ha per scopo l’alpinismo in ogni sua manifestazione, la conoscenza e lo studio delle montagne, specialmente di quelle italiane, e la difesa del loro ambiente naturale.

C’è chi cammina per comodi sentieri, chi arrampica su pareti vertiginose, chi si muove con gli sci ai piedi. C’è chi scende nel buio delle grotte. C’è chi studia la natura, il territorio, l’ambiente e cerca soluzioni per una migliore protezione e tutela. Vivono nel Club Alpino Italiano infinite passioni, interessi diversi. 

E l’obiettivo del Club Alpino Italiano è di offrire a ogni passione una risposta, a ogni interesse un aiuto concreto. Sono risposte concrete i tanti rifugi, il grande numero di guide e istruttori, gli innumerevoli corsi, convegni, dibattiti. E soprattutto scuole pensate come centri di formazione e di testimonianza di valori. 

Un aiuto prezioso sono il Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico, il Servizio Valanghe, libri e pubblicazioni per una più approfondita conoscenza, le tante Commissioni che si occupano di medicina di montagna o dello studio del territorio o della verifica dei materiali - come corde, moschettoni impiegati nell’arrampicare. 

Il Club Alpino Italiano è una struttura aperta e mai rigida, attenta ad accogliere tutti coloro con la passione della montagna. Qualunque essa sia.

CAI - Sezione di Frascati

La Sezione di Frascati, fondata il 23 marzo 1984, è presente da 30 anni nel territorio dei Castelli Romani. Ha avuto un importante sviluppo nel corso degli ultimi anni. 
Sono collegate alla Sezione di Frascati anche le Sottosezioni di Castel Gandolfo e di Genzano.

Le attività della Sezione vanno dalla segnatura e tracciamento dei sentieri nel Parco Regionale dei Castelli Romani alle escursioni di ogni genere e grado, anche in ambiente innevato; dai corsi di alpinismo e sci escursionismo alle attività di Alpinismo Giovanile; dalla conservazione dell’ambiente montano alla diffusione e conoscenza nel territorio dei valori cardine del CAI, tramite l’organizzazione di serate a tema presso le Scuderie Aldobrandini di Frascati.

COORDINAMENTO:
Umberto Fanciullo

cell. 347 3471690
Tiziana Toni
e-mail
agcaifrascati@gmail.com