Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Club Alpino Italiano – GR Lazio CRTAM Lazio – In cammino nei parchi ediz. 2022 Lungo la valle di Canneto

12 Giugno

Club Alpino Italiano – GR Lazio CRTAM Lazio – In cammino nei parchi ediz. 2022 Lungo la valle di Canneto

Categoria: E

Trasporto: mezzi propri

Difficoltà:

Disl. ~500 mt – A/R~17 Km

Referenti CRTAM:

Giovanna Iorio 349.1878063

Pietro Miele 349.1068970

Erminio D’Agostino 349.1573046

La Valle di Canneto è un luogo di culto, di storia secolare e di natura incontaminata situata all’interno del PNALM, settore laziale, nel comune di Settefrati (FR). Dal Santuario di Canneto (dal 2015 Basilica Pontificia Minore di Maria Santissima di Canneto) a 1030 metri s.l.m. inizia il sentiero CAI n. F2. che verrà percorso, all’ombra dei faggi, fino alla località i Tre Confini. Il tragitto ricalca l’antica via di comunicazione tra le terre della Valle di Comino e quelle dell’alta Valle del Sangro. Il sentiero attraversa un bellissimo bosco di faggio, con alcuni esemplari secolari e per gran parte costeggia il corso dell’acqua gelida e spumeggiante che a valle va a formare il fiume Melfa. Lungo il percorso, accompagnati dal rumore dello scorrere delle limpide acque, con piccole deviazione si potranno ammirare due bellissime cascate (dello Schioppaturo e la Cimentara – la prima intitolata a sua Santità Giovanni Paolo II, che nel 1985 lo ebbe come illustre ospite sulle sue sponde) e svariate marmitte fluviali (cavità cilindriche, che si formano quando l’acqua corrente s’imbatte in un ostacolo nel letto del torrente e viene costretta a ruotare sempre nello stesso punto). A circa metà percorso, ai bordi di un’ampia raduna, è situato il Rifugio dell’Acqua Nera, aperto solo nel periodo estivo o su prenotazione. Per le sue caratteristiche geomorfologiche, l’assenza di attività antropica e l’estesa copertura boschiva la Valle è frequentata da quasi tutta la fauna presente nel PNALM, sporadicamente è presente anche, con il suo volo silenzioso, l’aquila reale.

Ore 9.00: Ritrovo davanti al santuario di Canneto (1.030 metri slm)
Ore 9.30: Partenza per i Tre Confini (1.496 metri slm)
Ore 12.30: Arrivo ai Tre Confini e pausa pranzo (al sacco) a cura partecipante Ore 13.00: Ritorno attraverso lo stesso percorso
Ore 17:30: Termine escursione

Prenotazione per l’escursione entro 6 giugno 2022

Equipaggiamento obbligatorio: scarponi a caviglia alta, bastoncini, giacca a vento, guanti, cappello, occhiali da sole, crema solare, acqua (almeno 1,5 litri), pranzo al sacco.

NOTE: Iscrivendosi all’attività il Socio dichiara di aver letto e compreso le attuali norme operative della Commissione Centrale di Escursionismo. Si impegna, sotto la propria responsabilità, alla stretta osservanza delle stesse e di ogni norma statale e locale in materia di prevenzione sanitaria. E’ OBBLIGATORIO il possesso e l’esibizione del Green Pass, nonché consegnare l’autodichiarazione. E’ altresì OBBLIGATORIO portare mascherina e gel disinfettante. I Direttori di escursione si riservano di variare l’attività in relazione alle condizioni meteo, nonché di valutare la preparazione e l’attrezzatura dei partecipanti. Vi preghiamo di informarvi previo contatto telefonico esclusivamente con loro. Gli accompagnatori si riservano di escludere escursionisti non adeguatamente preparati ed attrezzati e non prenotati. L’escursione è aperta ai soli soci in regola con il tesseramento e ai non soci appositamente assicurati.

Dettagli

Data:
12 Giugno