Monte Viglio – Parco Regionale Monti Simbruini - Domenica 21/09/2014

Logo Escursionismo
Facile escursione, per l’itinerario più panoramico, alla vetta più alta della lunga catena dei Monti Simbruini, a confine tra Lazio e Abruzzo.


Descrizione itinerario: Da Filettino si raggiunge il Valico della Serra (o Serra S. Antonio – m 1601) dove si lasciano le auto. Una comoda sterrata raggiunge in breve il vallone della Fonte Moscosa (m 1616). Raggiunto il panoramico punto sommitale di M. Piano ci si tiene sulla destra della cresta dei Monti Cantari e, superato con un canalino roccioso il Gendarme, si arriva in breve alla vetta del Monte Viglio (2156 m).
INFORMAZIONI UTILI
Difficoltà: E
Durata escursione: 4.5 ore soste escluse
Dislivello totale: 630 m
Equipaggiamento: abbigliamento a strati da montagna, con protezione dal freddo e dalla pioggia. Cappello, occhiali da sole e crema solare Obbligatori scarponcini da trekking (vietate scarpe da ginnastica). Pranzo al sacco e almeno un litro e mezzo d’acqua.
Iscrizioni: in Sezione, giovedì 18 settembre dalle 19:30 alle 21:00. Per non soci CAI costo di 7,00 € per assicurazioni infortuni e soccorso alpino obbligatorie.
Appuntamento: ore 7:30 di domenica 21 settembre, puntuali, al parcheggio 50 metri dopo la Sezione.
Contatti: Giovanni Tommasi – 340 5668044 - gvtommasi@libero.it
Scarica la locandina: Monte Viglio

Val di Rose e Val Jannanghera - PNALM - Sabato 27 settembre 2014

Logo Escursionismo Descrizione itinerario: Il sentiero inizia dal paese di Civitella Alfedena. Dopo un primo tratto a ridosso del Paese con una bellissima vista panoramica sul lago di Barrea si entra in una splendida faggeta. Dopo circa un' ora di cammino si esce dal bosco e ci si trova di fronte ad uno anfiteatro roccioso che delimita in alto la valle Monte Boccanera e Passo Cavuto. Qui, circondati da splendide pareti rocciose e immensi ghiaioni, si possono iniziare gli avvistamenti di camosci e, soprattutto in autunno, anche branchi di cervi. Da qui si prosegue in un canalone che raggiunge il Passo Cavuto (1980 metri). Questo è il punto dove è più frequente l'avvistamento dei camosci. Bello il panorama con il M. Petroso, la valle Iannanghera e la Camosciara. In pochi minuti si raggiungono il valico e il rifugio di Forca Resuni (1952 metri). Si scende per la Val Jannanghera, per un percorso bello ma lungo, entrati nella faggeta si prosegue sul fondovalle, superando alcune suggestive radure. Toccata la Sorgente Jannanghera (1305 metri), si piega a sinistra per il sentiero a mezza costa che riporta a Civitella Alfedena. L'anello richiede 6 ore.
INFORMAZIONI UTILI
Difficoltà: EE
Durata escursione: 6 ore circa
Dislivello totale: 845 m
Equipaggiamento: Classico abbigliamento a strati da montagna con protezione dalla pioggia e dal freddo. Pranzo al sacco ed acqua da bere.
Iscrizioni: giovedì 25 settembre in Sezione dalle 19.30 alle 21. Per i non soci CAI 7,00 € per l’assicurazione obbligatoria.
Appuntamento: osabato 27 settembre alle ore 07:00 puntuali al parcheggio a 50 metri dalla Sezione.
Contatti: Sara Bongirolami – 347 7635158.
Scarica la locandina: Val di Rose e Val Jannanghera

Calendari 2014 dei Gruppi sezionali

Logo Escursionismo  Logo Scuola Montagne Logo Alpinismo Giovanile

MAILING LIST

Coloro che desiderano essere inclusi nella mail list delle comunicazioni ai soci dovranno chiedere istruzioni scrivendo alla casella postale della sezione: cai.frascati@libero.it

QUOTE SOCIALI 2014

L’assemblea generale dei soci, riunitasi il 21 novembre 2013, ha deliberato le quote sociali per l’anno 2014 che sono state stabilite come segue:

Ordinario: 42,00 euro
Familiare: 27,00 euro
Giovane: 13,00 euro
Giovane con quota agevolata: 9,00 euro
Nuova tessera: 7,50 euro
Duplicato tessera: 4,00 euro
Integrazione massimali assicurazione infortuni: 4,00 euro